Nuova pista ciclabile sovra-comunale

 Nuova pista ciclabile sovra-comunale

A Moncalieri partono i lavori per la realizzazione della pista ciclabile che si collegherà a Chieri, passando da Trofarello, Cambiano, Santena e Poirino. Il progetto prevede il completamento e la messa in sicurezza di una rete di ciclovie già esistenti e che congiungerà stazioni ferroviarie, fermate del trasporto pubblico locale e punti di interesse.

Il progetto da due milioni e mezzo di euro, è realizzabile grazie al bando regionale “Percorsi ciclabili sicuri” a cui i comuni della cintura di Torino avevano partecipato, ottenendo un finanziamento ingente che coprirà gran parte delle spese. Una delle richieste del bando era proprio il carattere sovra-comunale del progetto, un criterio che incentivasse e promuovesse la mobilità sostenibile dei pendolari, mettendone al centro la sicurezza.

Il percorso inizia in via Lagrange e continua verso il ponte nuovo sul Po e la stazione centrale. I cicloamatori potranno poi continuare lungo corso Savona, toccando le scuole site in via De Gasperi, De Nicola, Einaudi e Kennedy per poi agganciarsi a via Vittime di Bologna, sede dell’Asl. Il tracciato arriva poi all’istituto Majorana, in via Ada Negri e prosegue fino a borgata Palera e al Movicentro di Trofarello. Sarà possibile anche raggiungere la stazione dei treni trofarellese, lungo strada Sant’Amborgio. La nuova pista ciclabile si collegherà anche con il centro sportivo di Santena e arriverà fino a Chieri, innestandosi ai percorsi già esistenti da Cambiano a Pessione.

«I lavori sono iniziati già in tutti i Comuni interessati – spiega l’assessore ai Lavori pubblici di Moncalieri, Angelo Ferrero – Ci vorrà almeno un anno per completarli»

Condividi con i tuoi amici

Sara Levrini