La ripartenza del Salone del Libro

 La ripartenza del Salone del Libro

C’è voglia di Salone del Libro, tra editori e lettori. Silvio Viale, organizzatore del Salone del Libro di Torino, si unisce all’appello lanciato dagli organizzatori del Salone del Mobile di Milano per chiedere che l’esecutivo Draghi faccia chiarezza sulla possibilità di far ripartire il settore.

“Sappiamo che sarà un’edizione diversa – dice Viale – che potrebbe essere con numeri ridotti o con un affollamento controllato, ma per noi l’importante è sapere che si potrà fare”.

Il gruppo di lavoro di Librolandia, capitanato da Nicola Lagioia, sta lavorando per organizzare dal 14 al 18 ottobre 2021 la più importante kermesse del libro, arrivata alla sua XXXIII edizione. Il lavoro di preparazione rischia di non tradursi in realtà perché, stando alle attuali disposizioni, non è consentita l’organizzazione di eventi fieristici neanche in zona bianca.

Condividi con i tuoi amici

Sara Levrini