Juventus e Torino, intrecci intriganti per le torinesi

 Juventus e Torino, intrecci intriganti per le torinesi

L’inizio della 32esima giornata di Serie A è alle porte e le due torinesi saranno entrambe impegnate in orario serale. Infatti, la Juventus giocherà a Cagliari alle 20.45 di sabato 9 aprile mentre il Torino affronterà in casa il Milan allo stesso orario ma nella giornata seguente.

I bianconeri dovranno sfidare i sardi senza poter contare su De Sciglio e Morata, assenti per squalifica. Dunque, per Allegri in avanti la scelta in attacco dovrebbe ricadere sulla coppia Dybala-Vlahovic. L’argentino, come ormai noto, non rinnoverà il suo contratto e pertanto si appresta a disputare le sue ultime partite con la maglia juventina.

Contro il Cagliari, il numero 10 della Juventus ha siglato 4 reti e confezionato 3 assist mentre l’ex attaccante della Fiorentina ha messo a segno 4 gol senza mai fornire assist ai compagni. Proprio contro la squadra sarda, Vlahovic ha firmato i suoi primi gol in Serie A: correva il 10 novembre 2019 e Dusan fece registrare una doppietta in Cagliari-Fiorentina, terminata 5-2.

Mazzarri, che non avrà tra i disponibili Grassi causa squalifica, per quanto riguarda il reparto offensivo potrebbe rispondere con Joao Pedro e Pavoletti. Il bottino in fatto di reti e assist, per i due attaccanti, appare magro nei match che hanno giocato contro la Juventus. Infatti, l’unico a segnare alla Vecchia Signora tra i due è stato Joao Pedro. Tuttavia, in questa stagione, i due hanno complessivamente siglato 16 gol (11 quelli di Joao Pedro e 5 quelli di Pavoletti). Insomma, andando ad analizzare i reparti avanzati di Cagliari e Juventus, la sfida si fa ancor più intrigante.

E che dire del Torino? La squadra di Juric è attesa dall’esame che la vedrà scontrarsi contro il Milan capolista. Una sfida tosta e affascinante quella che i granata si apprestano a disputare. Entrambe le squadre non hanno giocatori squalificati e, dunque, tolti gli indisponili, i due allenatori potranno contare su tutti i loro uomini.

Tra le diverse sfide che albergheranno all’interno del posticipo domenicale, restando in tema attaccanti, ecco che dovrebbero affrontarsi Belotti e Giroud. Nella partita d’andata, proprio quest’ultimo, ha messo a segno la rete che ha concesso al Milan di portare a casa i 3 punti.

Se quella siglata dal numero 9 rossonero è la sua unica rete contro il Torino (ricordiamo che è giunto al Milan la scorsa estate), ecco che per Belotti le cifre sono differenti. L’attaccante granata, infatti, contro i rossoneri ha messo a segno 5 gol e ha prodotto 2 assist.

Andando a vedere il dato relativo ai gol siglati complessivamente dai due in questa stagione, sino ad ora se ne registrano 11 per Giroud e 5 per Belotti. Se nell’ultima sfida di campionato il francese è rimasto a secco, il Gallo è andato invece a segno.

Dunque, il weekend calcistico che sta per iniziare si preannuncia molto stimolante per la Juventus e il Torino. Ricordiamo che, al momento, i bianconeri si trovano a quota 59 punti in classifica mentre i granata sono a quota 38. Come si muoverà la classifica per le due torinesi al termine di questa giornata di campionato? Tra alcune ore, il dado sarà tratto.

Condividi con i tuoi amici

Valentina Alduini