Falchera in festa, e che festa!

 Falchera in festa, e che festa!

Giù il cappello per Damamar, organizzazione operante in attività culturali, assistenziali, ricreative e sportive, che ha deciso di integrare nel tessuto delle sue attività una giornata di eventi e animazione a Falchera. Un’iniziativa in continuità con la missione di promuovere l’arte e la cultura, stimolando la nuova generazione e portando valore alla comunità.

Sabato 25 maggio è stata una vera e propria festa, ricca di eventi, partiti alle 10 con la seconda edizione di “Cascina Falchera accoglie la città”. La struttura, in concessione a Consorzio Kairos, ha aperto le porte alla città per festeggiare il suo primo anno di vita con laboratori per famiglie, mercatini, teatro, pranzo e merenda. Un bene comune aperto alla comunità con la missione di diventare luogo di ricerca sui temi della sostenibilità ambientale, dell’innovazione sociale, del contesto rurale e delle filiere agro alimentari.

Il clou della giornata si è avuto dalle 18 in piazza Astengo, con la presentazione aperta al pubblico della XXII edizione del Festival Internazionale di Teatro di Strada Lunathica di cui è stato ampiamente illustrato il programma.

Alle 19:30 tutti a tavola con la Festa dei Vicini, un evento organizzato dalla Città di Torino e gestito dal Comitato per lo Sviluppo della Falchera ODV, che da anni opera in collaborazione con le altre associazioni di quartiere, per il bene sociale del territorio falcherese. Un evento utile a rafforzare il senso di comunità e di mutuo aiuto, promuovendo le buone relazioni di vicinato e rinforzando i legami di prossimità e di solidarietà sociale.

In serata è andato in scena “La Valigia”, saggio dal laboratorio teatrale per bambini e bambine delle scuole elementari di Falchera, condotto da Cristiano Falcomer e Salvatore Coscione. Un’iniziativa nata dalla collaborazione tra Lunathica e Associazione Damamar, organizzatore della giornata Falchera in Festa. Alle 22.00 l’atteso spettacolo di danza e fuoco dei francesi Bilbobasso, una delle compagnie più iconiche e conosciute della programmazione di Lunathica degli ultimi 20 anni.

TOradio ha accompagnato la giornata con musica e animazione e portato in onda la voce di molti dei protagonisti, dai referenti di enti e istituzioni presenti a persone che quotidianamente vivono Falchera. Da Aziz a Fatouma, tante le persone che vivono in forte sinergia con Damamar, grazie ai servizi di housing sociale e di formazione e inserimento lavorativo e che, ai nostri microfoni, hanno espresso parole di gratitudine e riconoscenza.
Torino cambia, TOradio la racconta.

Condividi con i tuoi amici

Andrea 'Frisk' Lazzero