Artissima a forte impatto innovativo

 Artissima a forte impatto innovativo

Ideato e promosso da Torino Social Impact e Artissima, il Torino Social Impact Art Award offre a due giovani talenti con una formazione nel mondo dell’arte contemporanea e background multiculturale, l’opportunità di partecipare a una residenza d’artista a Torino, finalizzata alla creazione di una nuova opera video o fotografica.

Il progetto nasce dal desiderio di fare dialogare l’arte contemporanea e l’innovazione sociale “partendo dalla convinzione – spiega una nota – che l’arte sia in grado di fornire strumenti e spazi fisici per interrogarsi sulle urgenze sociali. L’obiettivo è offrire una possibilità di accesso a una carriera artistica a giovani che provengono da contesti altri per ipotizzare forme di inserimento sociale nel mondo della cultura italiana e la diffusione di messaggi positivi e di inclusione.

Ogni edizione è caratterizzata da un bando diffuso nelle principali Accademie di Belle Arti pubbliche e private e Università italiane, rivolto ai giovani, soprattutto immigrati. La prima edizione del progetto, nel 2020, inerente il bando ‘Quante Italie?’, è stata vinta da Caterina Erica Shanta (Germania, 1986) e Liryc Dela Cruz (Filippine, 1992. Il bando di quest’anno si intitola ‘Zoom in /Zoom out’, un titolo che vuole evocare la fruizione virtuale alla quale è stata obbligata l’arte in questo ultimo anno a causa della pandemia.

Condividi con i tuoi amici
Luca Rolandi

Luca Rolandi